giovedì, Luglio 29, 2021

NBA: Nuova accusa di razzismo

Elijah Millsap ha fatto una accusa di razzismo nei confronti di Dennis Lindsay, vice presidente del Jazz. Secondo l’ex giocatore dello Utah, durante di un incontro per organizzare la sua partenza dalla squadra, Dennis Lindsay lo ha attaccato con insulti razzisti. Presente anche l’attuale allenatore della squadra, Quinn Snyder.

”Il 16 aprile 2015 stavo parlando con Quinn Snyder della mia partenza dalla squadra e improvvisamente Dennis Lindsay mi ha detto: Se dici un’altra parola, prima ti taglio il c@@ nero e poi ti rimando in Louisiana’’ ha annunciato su Twitter Millsap.

Dennis Lindsay ha negato le accuse del giocatore tramite terzi, mentre Quinn Snyder ha detto: “Onestamente non ricordo questo incontro. Non riesco a immaginare che Dennis faccia un commento simile.”

Il 33enne small forward ha avuto un esperienza breve con i Suns nel 2017. Piu’ recentemente ha disputato una stagione (2018-19) in Serie A2 in Spagna con il Breogan. Dennis Lindsay fa parte dell’amministrazione Jazz dal 2012 e nel 2019 è stato promosso da direttore generale a vice presidente esecutivo.

Latest News

Related news